UNA CRISI CHE FA … CAMPAGNA ACQUISTI
 
Se la premiata ditta Bucchi – Betti – Bartocci ( caspita tre B non l’avevo notato ) riuscirà ad ottenere nuovi successi in questa stagione, per come si sono messe le cose, avrà davvero fatto un lavorone!
La sostanza del gruppo è notevole, l’impianto di squadra è eccezionale e ci fa davvero ben sperare in un futuro più che roseo, ci siamo fin troppe volte detti di quanto interessante, in prospettiva di lungo termine, sia stata la costruzione di questo gruppo con il quale abbiamo già vinto e al primo tentativo.
Ma il comportamento e il rendimento di almeno due dei componenti di questa squadra, hanno fatto capire a tutti, anche agli improsciuttati non vedenti, quanto importante sarà operare sul mercato. Anzi il rendimento altalenante e incomprensibile dei due, ha liberato i dirigenti dall’ingrato compito di fare scelte impopolari.
In che senso? Bene, pensate a quanto sarebbe stato difficile annunciare di voler cambiare un paio di giocatori subito dopo la vittoria della Coppa. Sarebbe stato difficile sia dal punto di vista professionale che umano. Ma a questo punto, comunque vada in questo campionato, sarà certamente condivisa da tantissimi la necessità di fare qualche … sostituzione nella rosa.
Io credo che ce la possiamo giocare da subito, e ci credo davvero tanto da incavolarmi da matti guardando quanti punti abbiamo letteralmente regalato in questo periodo. In futuro questo non dovrà e potrà più accadere e allora dovranno mettere Bucchi nella possibilità di cambiare chi non rende, chi fa il pollo, chi non difende, chi si assenta…tutte queste belle virtù hanno già due (2) nomi. Non li faccio ma li ho scritti in busta chiusa e consegnati al notaio Caccia ;-) ! chi volesse giocare a “CAMBIA STI DUE”, può partecipare al forum apposito e ritirare il premio in caso di vittoria.
Con due giocatori diversi, e un paio di panchinari coscienti di essere tali, insomma con un altro paio di Larranaga in panca e due nuove prime scelte Napoli potrà giocarsi il suo primo scudetto…o difenderlo alla grande, perché no? Io ci credo ancora, eccome!;-)
Una panzata affettuosa!!!