Commenta

NSB NAPOLI, PASI: “SIAMO GIÀ AL COMPLETO”

Scritto da caccia il 4 settembre 2009 : News

Pasi e JR Reynolds

Da ieri pomeriggio coach Franco Marcelletti ha potuto iniziare a lavorare con il gruppo al gran completo. Nella mattinata infatti sono stati presentati alla stampa gli ultimi arrivi in casa Napoli, ovvero i tré statunitensi che mancavano all’appello. Jr Reynolds, Kevin Kruger e Lance Allred sono sbarcati a Napoli con grandi ambizioni, e sono già pronti a mettersi in discussione nel campionato italiano. «Siamo molto felici di essere qui in Italia, e di poter giocare in un campionato così importante. Siamo a disposizione del coach, e qualsiasi cosa lui ci chieda di fare, noi la faremo».Questo il primo commento, all’unisono, del playmaker e del pivot della Nsb Napoli, alla loro seconda esperienza in Europa. L’ex Cleveland Cavaliers poi si è soffermato a parlare della sua avventura nella Nba, definendolo «un mondo che ruota tutto intorno al business e al marketing, e dove alla fine contano solo i contratti». J.R. Reynolds invece, a differenza di Allred e Kruger, è alla sua seconda esperienza qui in Italia. Il fromboliere ex Soresina si è definito «uno al quale piace vincere sempre, e mettersi in competizione». Le guardia statunitense inoltre si è detta «molto contento di essere Napoli» e nel definire le sue caratteristiche, con grande sicurezza nei suoi mezzi ha detto «io so fare tutto, e tutto quello che faccio lo faccio bene, ed è per questo la società mi ha chiamato». Ma le notizie più interessanti sono arrivate dalle parole di Alessandro Pasi. Il general manager azzurro ha fatto il punto della situazione sul mercato, e un po’ a sorpresa ha comunicato che di fatto al momento la squadra è al completo. «Nessuno ci corre dietro, e nessuno ci impone di prendere un altro giocatore. Riteniamo di essere competitivi con questi giocatori». Dunque a questo punto sembra tramontata, o quantomeno è in stand by la trattativa che porterebbe Alex Righetti a Napoli. Secondo Pasi infatti nello spot di ala piccola ci sono già valide alternative, come Mario Gigena, ed il lituano Sestokas, ancora in prova in azzurro. Inoltre il gm ha parlato addirittura di una possibilità di poter spostare Oglesby in posizione di playmaker, idea che il professor Marcelletti sta valutando. Pasi però non ha chiuso del tutto le porte a possibili nuovi arrivi. «Restiamo vigili sul mercato», ha detto infatti il general manager azzurro, che ha poi esposto l’idea di presentare la squadra alla città e ai tifosi con un’amichevole al Pala Barbuto. Ovviamente non appena termineranno i lavori e arriverà l’agibilità.

(Fonte: Gennaro Capasso – Roma)

Inserisci un commento

campo richiesto, usa il Tuo nome

campo richiesto, non verrà pubblicato
opzionale

Post Successivo: MARCELLETTI: “SODDISFATTO DELL’IMPATTO DEGLI AMERICANI” Post Precedente: NAPOLI SI “SENTE” A STELLE E STRISCE