Comments (0)

SETTIMA VITTORIA PER IL NAPOLI BASKETBALL, PERUGIA BATTUTA 68-61 GLI AZZURRI VOLANO A PUNTEGGIO PIENO DAVANTI AL SINDACO DE MAGISTRIS

Napoli Basketball

Settima vittoria consecutiva per il Napoli Basketball, che davanti al sindaco Luigi de Magistris e a circa 1800 spettatori, batte la Liomatic Perugia 68-61, confermandosi in testa al campionato di Divisione Nazionale A, unica squadra ancora a punteggio pieno.

Parte forte Perugia: è subito duello tra Gatti e Filippo Baldi Rossi, che partono rispettivamente con cinque e quattro punti. La Liomatic si porta sul +4 (5-9), quando una tripla di Rizzitiello dà il via a un parziale di 12-2 per Napoli che vede Musso protagonista con sette punti. A due minuti e venti secondi dal primo riposo il punteggio è di 17-11. Il break è interrotto da una tripla di Caroldi, poi Lenardon e Truccolo chiudono la frazione sul 19-16.

Napoli parte forte nel secondo quarto: stoppata al tabellone di Gatti che lancia Rizzitiello, tripla in contropiede ed è 22-16. Subito dopo è Lenardon a colpire, ancora dall’arco. Bisconti porta Perugia a -8 (27-19) a sette minuti dal riposo, ma i ragazzi di Bartocci, grazie anche alla vivacità degli under, alzano l’intensità difensiva. In attacco colpiscono Gatti, Rizzitiello e Sabbatino e a quattro minuti e venti dal riposo il punteggio è di 34-19. Perugia risponde con un minibreak di 5-0 targato Caroldi e Poltroneri, poi sono ancora gli under partenopei (Bastone e Sabbatino) a colpire. Un canestro di Rizzitiello chiude il primo tempo sul punteggio di 40-27.

Il secondo tempo si apre con quattro punti di Musso che portano Napoli avanti di 16 (44-28). La reazione degli umbri è veemente: 8 punti di un precisissimo Baldi Rossi (chiuderà con 19 punti e 14 rimbalzi) e una tripla di Truccolo portano a un parziale di 13-2 per gli ospiti, interrotto da due punti di Rotondo. Il terzo quarto finisce 49-44.

L’ultima frazione si apre con la tripla di Chiatti che riavvicina ulteriormente gli umbri. Napoli riesce ad allungare con un break di 9-2 siglato da Rizzitiello e Gatti, ma è ancora Baldi Rossi a colpire dall’arco. A due minuti e mezzo dalla fine è 60-54 per Napoli. Due liberi per Musso, poi Chiatti e Poltroneri colpiscono da 3: ad un minuto dal termine Perugia è sotto di 4. Truccolo sbaglia ancora dall’arco e Rizzitiello dalla lunetta chiude l’incontro.

“La squadra ha lottato con grande intensità”, ha commentato coach Maurizio Bartocci. “Abbiamo tenuto a 60 punti anche Perugia, sotto l’aspetto difensivo continuiamo ad ottenere buoni risultati. E’ la chiave per poter vincere le partite”.

BPMED NAPOLI-LIOMATIC PERUGIA 68-61

NAPOLI: Sabbatino 4, Musso 17, Bastone 2, Mariani, Gatti 12, Iannilli 4, Rotondo 4, Rizzitiello 16, Guastaferro ne,  Lenardon 9. All. Bartocci.

PERUGIA: Chiatti 6, Santantonio, Caroldi 6, Bisconti 4, Baldi Rossi 19, Rath ne, Kushchev, Poltroneri 11,  Truccolo 12, Bonamente 3. All. Steffè.

ARBITRI: Riosa di Trieste e Wassermann di Pordenone.

NOTE: Parziali 19-16, 40-27, 49-44. Spettatori 1780. Nessun uscito per falli.

Ufficio Stampa Napoli Basketball

Comments (0)

BpMed Napoli un posticipo di cartello contro Perugia

Il Mattino

Il Mattino

Un’altra big per la BpMed. Dopo le sei vittorie di fila, stasera alle 20 al PalaBarbuto i partenopei affrontano la Liomatic Perugia, squadra di primo livello, che guida con 8 punti (con Trieste) il girone Nord-Est. Napoli è comunque oggi la squadra più temuta della Divisione Nazionale A e non ha intenzione di fermarsi. I perugini hanno dalla loro il superpivot Bisconti, il giocatore più corteggiato della categoria, con stipendio da serie A. Una bella sfida per Iannilli, che non vorrà perdere il confronto. “Proveremo a contrastarli mettendo in campo le nostre armi migliori: intensità e concentrazione. Non ci siamo adagiati sugli allori, anzi mettiamo sempre più intensità negli allenamenti e miglioriamo di giorno in giorno, acquisendo nuovi meccanismi tattici” spiega coach Bartocci.
Grande ex Bernardo Musso, lo scorso anno leader degli umbri. Atteso un pubblico numeroso: sia gli abbonati che i tifosi che comprano un biglietto ne possono acquistare u altro a un solo euro.

Fonte Il Mattino

Comments (0)

Napoli va a caccia della settima meraviglia

Il Roma

Il Roma

Stasera alle 20 la BpMed ospita la Liomatic Perugia per continuare la striscia vincente

“Sognare non costa niente, ma adesso è gisuto restare coi piedi per terra”. Con queste parole il diesse partenopeo, Antonio Ambrosino, ha presentato il big match della 7a giornata del campionato DNA che vedrà opposte BpMed Napoli e Liomatic Perugia questa sera alle 20 al PalaBarbuto. Reduce dal successo corsaro di Trieste, la compagine napoletana proverà a centrare la settima vittoria consecutiva in campionato per non perdere di vista la corazzata Omegna, al pari di Napoli in testa alla classifica a punteggio pieno. E proprio come con Trieste, per la “Banda Bartocci” si tratterà di un importante esame di maturità da affrontare con massima attenzione e concentrazione, come sottolineato dal diesse partenopeo, Antonio Ambrosino: “Perugia è certamente una delle migliori squadre del campionato – con giocatori molto forti ed esperti come Bisconti e Poltrinieri. E’ senza ombra di dubbio una squadra da vertiche che può contare inoltre su un coach come Furio Steffè che conosce molto bene la categoria”. Match dal promostico tutt’altro che scritto, anche se, nella serata delle streghe e degli “scherzetti”, Musso e compagni proveranno a dare continuità ad un ruolino di marcia sin qui immacolato. “Giocare di lunedì non è l’ideale – prosegue Ambrosino – ma nonostante questo piccolo handicap ci aspettiamo il solito supporto del pubblico perchè sappiamo che non sarà facile. I ragazzi hanno lavorato molto bene sfruttando l’onda emotiva propagatasi dopo la vittoria di Trieste alla quale si è poi aggiunta la voglia e la carica di affrontare Perugia”.
Forti motivazioni e morale alle stelle che però non devono distogliere l’attenzione della squadra da quelli che sono i veri obiettivi stagionali: “Questo avvio bruciante di campionato sta caricando tutto l’ambiente che ora pensa di poter arrivare in alto. Ma dall’interno sappiamo che la strada è ancora molto lunga e tortuosa. Quando abbiamo vinto a Trieste la nostra prima preoccupazione è stata quella di conoscere i risultati delle partite di Latina e Anagni che apparentemente non sono al momento nostre dirette concorrenti. Dico questo solo perchè è giusto ricordare da dove veniamo e cosa abbiamo fatto quest’estate, perchè costruire una società e una squadra da zero non è cosa facile e per questo credo che solo quando ci troveremo ad affrontare le prime difficoltà – conclude Antonio Ambrosino – potremmo dimostrare di essere una grande società”. Pedalare e sudare, i conti si cominceranno a fare a metà stagione. Ma un dolce scherzetto alla Liomatic non sarebbe affatto male.

Fonte il Roma – Nicola Alfano

Comments (0)

Stregate Perugia

Halloween al PalaBarbuto per Napoli: alle ore 20 il match contro la Liomatic

BpMed a caccia della settima magia

Nella notte di Halloween la BpMed cerca la settima vittoria consecutiva nell’insolito posticipo del campionato Divisione Nazionale A. L’avversario che scenderà in campo al PalaBarbuto sarà la Liomatic Perugia. La sfida, in porgramma alle ore 20, è uno dei match-clou della giornata mettendo di fronte Napoli, rivelazione di questo inizio di stagione, e gli umbri, una delle favorite della viglia, vera e propria corazzata del torneo. Una gara particolare per la stella della BpMed Bernardo Musso che, nella scorsa stagione, ha vestito la maglia di Perugia. Un test vero e proprio invece per la squadra di coach Bartocci che, analizzando le difficoltà della gara, cerca un’ulteriore conferma dello splendido cammino tenuto fino ad oggi: “Perugia è una squadra davvero forte completa in tutti i ruoli e con una grande profondità nel roster. Dobbiamo giocare una gran partita con la massima attenzione ed intensità in ogni momento della gara. Giocare al PalaBarbuto dovrà darci quella spinta in più che il pubblico napoletano ci ha assicurato sempre, sia in casa che in trasferta”. Napoli scenderà in campo con il solito quintetto, lo stesso delle prime sei giornate. Simone Lenardon sarà il playmaker, Musso la guardia, Rizzitiello il numero 3, Gatti e Iannilli agiranno sotto le plance. L’allenatore della squadra perugina Steffè, reduce dal successo in casa con Anagni, schiererà invece lo starting five con il play Caroldi, la guardai Truccolo, l’ala piccola Poltronieri, principale bocca da fuoco del team, Baldi Rossi e Bisconti, reduce da tre promozioni nelle ultime tre stagioni, coppia di lunghi.
Tante le iniziative promosse dalla società per invitare il pubblico al PalaBarbuto. Si gioca alle 20, il match sarà trasmesso in diretta radio sul sito www.napolibasketball.it.

Fonte il Domani dello Sport – Gianluca Vigliotti

Comments (0)

BpMed Napoli, giornata di attesa. Domani il big match con Perugia

Il Roma

Il Roma

Mancano poco più di ventiquattro ore alla sfida d’alta quota tra BpMed Napoli e Liomatic Perugia. Il countdown verso il posticipo della settima giornata della Dna è infatti giunto al termine e dalle parti del PalaBarbuto, tifosi ed addetti ai lavori stanno preparando un’accoglienza con i fiocchi alla forte Liomatic. E se è vero che le statistiche spesso possono trarre in inganno, è Napoli a presentarsi ai nastri di partenza con i favori del pronostico. Difesa rocciosa, attacco stellare e quella fastidiosa capacità mentale di restare sempre in partita. Al tutto vanno sommati i 18 punti di media di Musso (leader del campionato) ed i 10 rimbalzi (secondo nella classifica ad allacciata di scarpe di Andrea  Iannilli, autentico totem dell’area partenopea. Due dati individuali tanto rotondi quanto  significativi che scaturiscono da un sistema di gioco caratterizzato dal continuo gioco dentro fuori in velocità che ha già mietuto sei vittime. Dall’altra parte Perugia risponde con i 15 punti di media di Poltroneri ed gli 8 rimbalzi di Baldi. Cifre sensibilmente inferiori a quelle messe a referto finora da Musso e Iannilli che, specie al PalaBarbuto, sanno esaltarsi andando oltre i propri limiti.

Fonte il Roma

Comments (0)

NAPOLI BASKETBALL, DOMANI (ORE 20) AL PALABARBUTO CON PERUGIA E’ IL POSTICIPO DEL 7° TURNO, AZZURRI A CACCIA DELL’ENNESIMA GIOIA

Il club chiama a raccolta i tifosi, biglietti a partire da 1 euro e serata a tema per Halloween

Il Napoli Basketball sarà impegnato domani sera al PalaBarbuto (palla a due alle ore 20) nella settima giornata del campionato DNA. Reduce dalla trasferta vincente di Trieste e prima in classifica a punteggio pieno, la squadra azzurra affronta la Liomatic Perugia, al comando del girone Nord-Est con 8 punti.

“Squadra esperta e costruita per vincere, quella umbra, con una struttura societaria consolidata negli anni e un organico di categoria”, commenta Maurizio Bartocci alla vigilia. “Proveremo a contrastarli mettendo in campo le nostre armi migliori, intensità e concentrazione. I ragazzi non si sono adagiati sugli allori dopo le prime sei vittorie, anzi mettono sempre più intensità negli allenamenti e migliorano di giorno in giorno, acquisendo nuovi meccanismi tattici”. Grande ex Bernardo Musso, fino allo scorso anno leader degli umbri: “Ha voglia di far bene contro quella che tutti consideriamo una formazione di vertice – continua il coach azzurro -. Non sarà facile, ma abbiamo ancora tanta fame. Il futuro? Pensiamo solo alla prossima partita”.

Si ricorda che in occasione dell’incontro con Perugia ogni abbonato e ogni tifoso che acquisterà un tagliando avrà la possibilità di comprarne un secondo al costo di 1 euro. Gli iscritti al Club dei Tifosi potranno invece acquistare fino a 5 biglietti al costo di 1 euro ciascuno. Il singolo biglietto, acquistabile presso le rivendite del circuito Go2 e ai botteghini del PalaBarbuto dalle ore 18.30 di domani, costa 8 euro per la curva (5 ridotto), 10 per la tribuna centrale (7) e 20 per il parterre.

E a Fuorigrotta sarà ancora una serata tra sport e spettacolo, ispirata alla notte di Halloween e animata da Max Giannini di Radio Kiss Kiss Napoli e dagli intrattenimenti musicali delle ballerine di LabArt Dance, che per l’occasione indosseranno costumi a tema con la notte delle streghe. Inoltre, le aziende dell’Associazione Pasticcieri Napoletani distribuiranno gratuitamente a tutti i tifosi presenti sugli spalti torrone artigianale. I dolciumi saranno anche consegnati prima del match alla squadra ospite, come ormai consuetudine della società partenopea.

La partita sarà visibile in streaming a partire da martedì sul sito GoldWebTv (www.goldwebtv.it) e mercoledì alle 23.15 su Telecapri Sport. Per gli appassionati anche la possibilità di seguirla integralmente in diretta via radio sul sito della società (www.napolibasketball.it).

BPMED NAPOLI-LIOMATIC PERUGIA (ORE 20)

NAPOLI: 4 Sabbatino, 5 Musso, 8 Bastone, 9 Mariani, 10 Gatti, 11 Iannilli, 13 Rotondo, 14 Rizzitiello, 19 Guastaferro, 20 Lenardon. All. Bartocci.

PERUGIA: 4 Chiatti, 5 Santantonio, 6 Caroldi, 7 Bisconti, 8 Baldi Rossi, 11 Rath, 12 Kuschev, 13 Poltroneri, 14 Truccolo, 19 Bonamente. All. Steffè.

ARBITRI: Riosa di Trieste e Wassermann di Pordenone.

Ufficio Stampa Napoli Basketball

Comments (0)

La BpMed Iunedì sera sfiderà Perugia

Il Mattino

Il Mattino

Alla caccia del settimo sigillo si fionderà lunedì sera la BpMedNapoli che affronterà (ore 20) al PalaBarbuto la Liornatic Perugia.
Una partita-show per la quale ll Napoli Basketball ha disposto anche una serie di iniziative per portare ancora più gente al palasport.
Per ogni biglietto acquistato sarà possibile comprare un ulteriore tagliando al costo di un solo euro.
Previsti 1 500 spettatori circa. «Mi auguro di vedere un palasport sempre più gremito – dice Bernando Musso, ex di turno – la Liomatic è una squadra completa con giocatori molto bravi. Noi dovremo mettere sul parquet la solita concentrazione e intensità che ormai ci caratterizza grazie anche al nostro pubblico».

Fonte il Mattino

Pagina 1 di 21